Tutti gli articoli di caterina

Londa verso il Parco, tra storia, natura e paesaggio – Inaugurazione nuovo sentiero escursionistico

DOMENICA 7 APRILE IL COMUNE DI LONDA INAUGURA IL NUOVO SENTIERO ESCURSIONISTICO “Londa verso il Parco, tra storia, natura e paesaggio” con 2 percorsi di diversa lunghezza che percorrono solo una parte, il tratto in quota, di questo nuovo bellissimo sentiero lungo 22 km e composto da 3 distinti sentieri
– il CAI 207A “Sentiero dei Mezzadri” da Caiano a Croce a Mori.
– il CAI 208, “Sentiero dei Partigiani” da Croce a Mori percorre un tratto del CAI 00, entra nell’area protetta e arriva ai piedi del Falterona, a Casa Foresta, rifugio della Brigata Sinigaglia nell’Aprile 1944,
– il CAI 210, “Sentiero Natura” da Faggio Tondo a Pallereta e racchiude un’aula didattica all’aperto per l’educazione ambientale

I percorsi di inaugurazione DOMENICA 7 APRILE partono entrambi da CROCE A MORI e hanno una diversa lunghezza

1) PERCORSO LUNGO DI CIRCA 10 KM
Ore 9:00, Ritrovo Passo Croce a Mori (parcheggio auto)
Andata: Croce a Mori – Ratoio Pallereta – Faggio Tondo (Area Ristoro). Ritorno: Faggio Tondo – Poggio Mandri. Dalle ore 16.00 alle 17.00 sarà attivo il Servizio Navetta da Poggo Mandri a Croce a Mori (euro 1) – solo autisti auto -. Km 10.5 Disl. +300mt difficoltà E

2) PERCORSO BREVE DI CIRCA 6 KM
Ore 10:30 Passo Croce a Mori (parcheggio auto)
Andata: Croce a Mori – Casa Foresta Andata: Croce a Mori – Casa Foresta. Ritorno: Faggio Tondo – Poggio Mandri. Dalle ore 16.00 alle 17.00 sarà attivo il Servizio Navetta da P.gio Mandri a Croce a Mori (euro 1) – solo autisti auto -. Km 6 Disl. +200mt difficoltà E

…e per chi volesse pranzare con alcune specialità locali ci sarà un punto di ristoro in zona faggio tondo organizzato dalla Pro Loco Londa..
————————

Per ammirare nel suo insieme la bellezza dell’intero sentiero,
SABATO 6 APRILE 2019 è organizzata l’escursione nella parte più bassa di “Londa verso il Parco”, quella del Sentiero dei Mezzadri che da Mandri raggiunge la Chiesa di Caiano, E’ un Percorso escursionistico Km 10 Disl. +200mt difficoltà E:
Ore 10:00 Ritrovo a Poggio Mandri dove sono lasciate le auto.
Percorso: Poggio Mandri – Foresta – Caiano Ore 16.00 Servizio navetta (euro 1) a Caiano a P.gio Mandri. Pranzo al sacco a cura dei partecipanti.

Info: Centro Visita Parco Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Sede di Londa 348 7375663

Per chi ama la natura e camminare, è l’occasione per organizzare un intero fine settimana a Londa e partecipare così a entrambe le giornate di escursione e conoscere il nostro territorio e la sua cultura anche attraverso il cibo, i piatti tipici e prodotti locali di filiera

Londa verso il Parco contiene nel nome quello che è alla base della nascita di questo sentiero: ricerca storica, valorizzazione della natura e del paesaggio e il ritrovato collegamento tramite sentieri del capoluogo con il crinale e dunque l’area protetta del Parco, come lo era sempre stato nel corso dei secoli.

DOVE DORMIRE Elenco delle strutture ricettive su: www.comune.londa.fi.it

Per informazioni www.comune.londa.fi.it
Comune di Londa 055 8352520/535 (orari ufficio)
Centro Visita Parco FC Sede di Londa 348 7375663
Partecipazione libera
Abbigliamento consono al trekking

Scarica la locandina

MUSICA NATURA 2019

MUSICA NATURA 2019, aperte le ISCRIZIONI

VIII corso estivo di orchestra e musica da camera

Il Castagno d’Andrea (San Godenzo – Fi)

26-29 Giugno, corso Base; 30 Giugno-6 Luglio, corso Avanzato.

Le attività musicali si completano con escursioni e laboratori di educazione ambientale.

Tutti i dettagli sulla Locandina allegata.

Carta Europea del Turismo Sostenibile CETS

L’Associazione ha deciso di candidare la struttura ricettiva “Casa per Ferie Ecotondo”, che gestisce dal 2012, alla Parte Due della  Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS) sostenuta dal Parco nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

A presto con nuovi aggiornamenti.

Per approfondimenti, consultare il sito www.parcoforestecasentinesi.it

Vedi: https://www.parcoforestecasentinesi.it/it/natura/larea-protetta per una descrizione dell’area protetta.

 

2 Lentamente verso la meta

DOMENICA 9 DICEMBRE 2018

Nelle leggende il reale si mescola al meraviglioso; vengono narrati fatti accaduti in luoghi e tempi definiti a cui sono stati aggiunti elementi fantastici.

Le leggende popolari, poi, sono frutto di un’elaborazione corale: un Patrimonio inestimabile per una comunità. L’inizio di un nuovo percorso di ricerca locale? Mi piacerebbe…

LENTAMENTE VERSO LA META, ospitilentamente-verso-la-meta-18 dell’azienda agricola Cornioleta. Per un attimo ci siamo sentiti nel paese di Cuccagna, leggenda storica, luogo dell’abbondanza. Grazie a Daniela, Francesco e Jolanda per l’accoglienza. Grazie a tutti i partecipanti e ai loro ombrelli.

 

 

Tre passi a monte

L’Associazione Foresta Modello Montagne Fiorentine (di cui Ecotondo è socia) è lieta di presentarvi la sesta edizione di TRE PASSI A MONTE 2018

Obiettivi
Approfondire la conoscenza dei luoghi e il patrimonio materiale e immateriale ad essi connesso è elemento basilare di un percorso sul territorio indirizzato alla sostenibilità.

In linea con la propria “mission” l’Associazione Foresta Modello delle Montagne Fiorentine propone un progetto di attività di E.A. rivolto a tutti,  avvalendosi dei molteplici soggetti/esperti che fanno parte dell’associazione. Il progetto è articolato in attività dislocate sul territorio, che offrono ai partecipanti locali e ai turisti la possibilità di fare un’esperienza diretta e maggiormente consapevole della zona.


GLI INCONTRI 

Domenica 30 settembre ore 9.30/13.00

BoscodiVino

Una passeggiata che ci porterà nei luoghi storici di Rufina da Villa al Poggiolo a Villa di Poggio Reale.
Parleremo di paesaggio, con approfondimenti sulla selvicoltura, sulla viticoltura e sulle erbe spontanee.
In occasione del Bacco Artigiano avremo modo di visitare il museo della vite e del vino e partecipare a una degustazione del Chianti Rufina. E’ prevista una sosta allo ShowWood sede dell’Ass.FMMF,
un edificio interamente costruito con legname del nostro territorio.

A cura di Ass. culturale
Il Paese sulla Collina Sara Cerrini
Dott. For. Alberto Biffoli
Consorzio del Chianti Rufina
Guida GAE Matteo Mazzoni
Domenica 14 ottobre ore 9.30/17.30

Un selfie con la Gioconda

Percorso itinerante immersi nel paesaggio suggestivo delle Balze, geotopo caratteristico costituito da sabbie, argille e ghiaie stratificate, attraverso coltivazioni, boschi misti e diversità di vegetazione. Qui, il mistero dello sfondo del dipinto La Gioconda di Leonardo da Vinci:  sembrerebbe infatti che la bellezza rappresentata nel dipinto sia quella della campagna del Valdarno Superiore con le Balze plasticamente modellate dall’azione meccanica degli agenti atmosferici.
Segue visita al Centro Visita di Reggello e merenda di saluto con bruschetta all’olio.

A cura di Ass. Geco Ambiente
Arch. Sabrina Rossi

Domenica 18 novembre ore 14.30/17.00

Arno non cresce se Sieve non mesce

Una passeggiata sulla riva destra e sinistra della Sieve  ci permetterà di indagare sulle relazioni con il fiume e sui significati
magici e sacri che, nel corso del tempo, questa risorsa ed  elemento di confine ha rappresentato nella memoria e nell’immaginario
collettivo delle popolazioni locali. Il tema dell’acqua sarà affrontato  con canti e sonate  della tradizione orale raccolti in zona mentre
per mezzo di un percorso etno-botanico conosceremo miti, leggende e simboli attribuiti alle erbe riparie.
Nel corso della passeggiata momenti di ascolto, letture e testimonianze.

A cura delle Ass. Il Luogo Comune
e Ass. culturale La leggera

In caso di maltempo le iniziative possono essere annullate o rinviate.
Contributo di partecipazione per iniziativa: € 5 cad. adulti (escluso soci).

Per informazioni e iscrizioni:

Associazione Foresta Modello Montagne Fiorentine
Cell. 331 1162589 (9,00/13,00)
associazione@forestamodellomontagnefiorentine.org
www.forestamodellomontagnefiorentine.org

Una Foresta da Vivere

SABATO 28 LUGLIO

dalla mattina fino all’imbrunire…

FESTA DELLA BATTITURA Pic Nic nel Parco
Presso Castagno d’Andrea, Loc le Casine.
#festasaggia #CETS #graniantichi #alpedisanbenedetto

PROGRAMMA DELLA GIORNATA 

9.30: Nel Verde e nel Blu, all’Alpe di San Benedetto. Facile escursione a piedi nel bosco a cura dell’Associazione Ecotondo. Partenza Loc. Le Casine

10:00 My Beautiful Falterona. Facile Escursione in lingua Inglese a cura di Giropoggio/Centro Visite Parco Nazionale Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna . Partenza Loc. Le Casine

10:00 – 16:00 Per conoscere le erbe e i loro segreti. “Nasi in barattolo, sai che aroma è?” Attività per tutti a cura dell’Associazione Il Luogo Comune. Orario continuativo presso lo stand

10:00 – 16.00 Funghi ed Erbe del Falterona. Attività a cura dell’Associazione Il Paese sulla Collina Sara Cerrini. Attività ed informazioni presso lo stand.

10.00 Due chiacchiere su pane ,farina e grani antichi. A cura di Pierpaolo Pattonelli, Associazione Andrea del Castagno. Presso “Il giardino dei convegni” – Gemellaggio FESTASAGGIA

11:00 Il Marrone IGP del Mugello. Visita in marroneta, tecniche e problematiche di coltivazione. A cura di Roberto Fabbri Associazione Andrea del Castagno. Presso “Il giardino dei convegni” – Gemellaggio FESTASAGGIA

15:00 – 16:00 Grani di Montagna e mani in pasta. Attività di panificazione con i ragazzi a cura dell’Az. Agricola Salieri. Presso l’Aia di Bolletta

15.00 Antiche Cultivar e Pesca Regina di Londa. A cura del Comune di Londa. Presso “Il giardino dei convegni” – Gemellaggio FESTASAGGIA

16:30 Premiazione del miglior “Naso in Barattolo” a cura dell’Associazione Foresta Modello Montagne Fiorentine. Presso “Il giardino dei convegni”

16:40 ANTICA BATTITURA DEL GRANO

A seguire canti e balli con I Maggiaioli di San Godenzo

TUTTE LE ATTIVITA’ DELLA GIORNATA SONO GRATUITE

Stand con piatti senza glutine dell’Associazione Salviamo l’Agricoltura; dalle 12:30 alle 14:30 nell’Aia di Bolletta, stand gastronomico con prodotti di fattoria: panzanella, schiacciate e taglieri di salumi e formaggi; dolci della Pro Loco di Londa – Gemellaggio FESTASAGGIA. Vino del territorio, birra artigianale, acqua a volontà.

Stand informativi delle attività territoriali.

Proposte per la cena con prodotti del territorio: Osteria “Il Rifugio” via del Borgo 7 – Castagno d’Andrea tel.055.8375055 – 3333276498, Arcipizza Circolo Arci 8 dicembre A. Amadei – via del Borgo Il Castagno d’Andrea tel. 055.8375031

INFO: Foresta Modello delle Montagne Fiorentine cell. 3311162589 dal lunedì al venerdì con orario 9.00 – 13.00

www.forestamodellomontagnefiorentine.org