Giorno e notte: a lezione di natura

Proposte di attività didattico residenziali nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

Un viaggio nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, tra le foreste più estese e meglio conservate d’Italia, custodi di un elevato patrimonio floristico e di una fauna di grande interesse, come il lupo e l’aquila reale tra i grandi predatori e diverse specie di ungulati. Le foreste e i numerosi ambienti naturali fanno da cornice ai segni di millenaria presenza dell’uomo: borghi, mulattiere e soprattutto due centri spirituali di assoluto fascino come Camaldoli e La Verna, che sprigionano tutta la loro sacralità.

Un viaggio sostenibile tra: sport in natura, orienteering, ciaspole, mtb, guida interattiva, astronomia… e tanto altro ancora per vivere e scoprire la biodiversitá del Parco.

L’ass. Ecotondo collabora al progetto con due proposte a Londa/Rincine  e San Godenzo/Castagno d’Andrea, in provincia di Firenze.

Sfoglia il catalogo

Per info e prenotazioni CASENTINO SVILUPPO E TURISMO                 Via Roma, 203 – 52014 Poppi (AR) Tel. Fax 0575.520511 consorzio@casentino.toscana.it www.casentino.net www.facebook.com/casentinotoscana

PARCO FORESTE CASENTINESI                                                                Ufficio promozione 0575.503029 www.parcoforestecasentinesi.it

Corbezzoli, che bacche!

Sabato 26 settembre 2015, dalle 14,30 alle 19,30

Una passeggiata pomeridiana con suggestivi scorci panoramici tra Molin del Piano e Monteloro alla ricerca di bacche e frutti spontanei. Al ritorno in fattoria, merenda per tutti con suggerimenti per l’utilizzo in cucina di quanto raccolto e per i bambini spunti creativi per la preparazione di una tavola autunnale.

A cura delle associazioni Ecotondo, Il Luogo Comune di Monteloro e l’Ass. delle AgroBioDiversità afferenti all’associazione Foresta Modello Montagne Fiorentine.

Per informazioni e iscrizioni: Caterina, 348 7375680

Per preiscrizioni: Associazione Foresta Modello delle Montagne Fiorentine, tel. 055 8396649, associazione@forestamodellomontagnefiorentine.org, www.forestamodellomontagnefiorentine.org

 

ECCO gli altri DUE PASSI A MONTE:

domenica 11 ottobre: LA TERRA E’ DI CHI LA LAVORA

domenica 8 novembre: ONO & ENO WALK

 

GIROPESCA in occasione della Festa della Pesca Regina di Londa (Fi)

In occasione della FESTA DI SETTEMBRE o FESTA DELLA PESCA REGINA DI LONDA 2015

SABATO 12 Settembre, ore 9,00 con partenza dal Centro Visita di Londa del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Località Il Lago, Londa (Fi).
Partenza escursione del “Giropesca – pesca”, a piedi per le colline di Londa a cura dell’Ass. Ecotondo (Difficoltà T, durata 2 h ca, percorso ad anello, in parte sul Sentiero per Londa: Londa-direzione Caiano-Londa). Info: 348 7375680, Guida: C. Gori. Partecipazione libera.

Sacrica il programma completo della Festa dal Sito del Comune di Londa.

“Fattorie e poderi sul Sentiero per Londa”

DOMENICA 2 AGOSTO 2015

La trasformazione del paesaggio nel tempo. Un percorso tra antichi mulini, chiese e poderi sull’antica via, oggi sentiero CAI, che dal paese di Londa conduceva alle frazioni di Caiano, Fornace, Rincine e Petroio
Escursione naturalistico-culturale a cura dell’Ass. Insoliti Sentieri (www.insolitisentieri.it) con la Guida Gori C. 
Itinerario: Londa, Caiano, Fornace, Rincine, Petroio, Londa. Dislivello: 700mt in salita e discesa. Lunghezza: 11,900km.
Tempo di percorrenza: ore 6 con soste. Difficoltà: Escursionistico. Costo: € 8. Ritrovo: ore 9.00 presso il Centro Visite del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna in Località Il Lago (Londa – Fi). Pranzo al sacco a cura dei partecipanti.
Info e prenotazioni: Caterina, 348 7375680
 
In allegato la 2_AGOSTO_15_LONDA
POSSIBILITA’ per i soci di CENA E PERNOTTAMENTO con sacco a pelo, sabato 1 agosto presso la Casa per Ferie Ecotondo sul Sentiero per Londa. Per costi e prenotazioni, contattare Caterina, 348 7375680

A piedi sulle vette più alte dell’Appennino Tosco-Romagnolo

Sabato 11/07/2015 con prenotazione obbligatoria al 389 1332150 entro venerdi 10/7 alle ore 20,00.

Escursione guidata dalla Fonte del Borbotto al Monte Falco e Monte Falterona con sosta (e fresca bevuta d’acqua) alla Sorgente dell’Arno.
Luogo di ritrovo
Fonte del Borbotto (Castagno d’Andrea, San Godenzo – Fi), al parcheggio prima della sbarra alle ore 10,00.

Un’escursione in un luogo ricco di storia. Sulla via, soste a tema botanico, zoologico e geologico-geomorfologico.  Percorso: Borbotto, Piancancelli, Monte Falco, Monte Falterona,Sorgente dell’Arno, Borbotto. Pranzo a sacco a cura dei partecipanti. Lunghezza circa 8Km con un dislivello totale di circa 400 metri. Durata totale circa 5 ore. Difficoltà escursionistico.

Conduce l’escursione Massimo Bartolini, guida escursionista ambientale.
Costo: euro 8,00.  Attività per i soci (tessera annuale euro 2,00)

21 giugno – IL FUSIGNO D’ESTATE a Londa

Una FESTASAGGIA a Londa (Fi)!

IL FUSIGNO D’ESTATE con bardiccio e degustazioni di prodotti locali.  Una Festa con questi fini: valorizzazione del patrimonio culturale locale, utilizzo di prodotti provenienti dal territorio e modalità vistruose di riduzione, riciclo e smaltimento dei rifiuti.

PROGRAMMA

Dal pomeriggio, in P.zza della Repubblica a Londa, MERCATO con produttori locali, artigiani e stands delle Associazioni. Ore 16,15 “SENTIERO PER LONDA, storia di un percorso” presso il Centro Visita del PArco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Ore 17,00-19,00 Partenza per escursione ad anello. Ore 17,00-19,00 “DALLA TERRA AL FUOCO” Laboratori di ceramica, manipolazione e decorazione per grandi e piccini. Ore 19,00 Premiazione del Concorso Fotografico “LONDA IN UNO SCATTO”. Da bruzzico in poi….

Ore 21,00 TRIO MUSICALE “MARY AND THE POPPINS”.

La festa è organizzata dalle Associazioni VivereLonda, Arci Londa, Auser Londa, Rifo’, La Casa del Sole e della Luna, Il Comitato per il Presepe Vivente di Londa ed Ecotondo con il Patrocinio del Comune di Londa. FESTASAGGIA (Ecomuseo del Casentino, progetto Oltreterra) che interessa il territorio dell’Unione dei Comuni del Casentino e tutti i comuni del Parco Nazionale delle Foreste Casentinese, fa parte di una delle 67 azioni inserite dal Parco Nazionale nel percorso per il raggiungimento della Carta Europea del Turismo Sostenibile.


6 giugno ’15 – Passeggiata fra terra e cielo, sul far della sera

Suggestiva passeggiata nell’area del Complesso Demaniale di Rincine (Londa – Fi) fino a raggiungere il lago in località Piani dell’Aina ai piedi del Monte Massicaia. Sosta per grigliata nell’area attrezzata. Ritorno
in notturna con osservazione del cielo a passi lenti nell’oscurità. Guidano l’escursione Daniele Migliorini, appassionato escursionista e divulgatore astronomico e Caterina Gori, guida escursionista ambientale.

Descrizione estesa
Il percorso si svolge lungo la strada forestale che dal Centro Polivalente di Rincine porta alla località i Piani dell’Aina ai piedi del Monte Massicaia. Suggestiva sosta nei pressi del laghetto con cottura dei cibi sulle griglie della vicina area attrezzata (cena a cura dei partecipanti). Rientro in notturna con soste programmate all’osservazione del cielo. L’escursione in notturna permette di
sperimentare due elementi della natura oggi poco praticati: 1 – l’oscurità e allo stesso tempo la bellezza di un cielo buio, e quindi poter osservare molte più stelle rispetto a quelle appena visibili
nei pressi dei centri abitati; 2 – la sperimentazione nel muoversi in ambiente naturale in presenza di luce bassa. La data scelta per l’escursione è relegata alla presenza della luna in fase di primo quarto,
non troppo intensa -come la luna piena- per l’osservazione del cielo e allo stesso tempo sufficiente a guidare i nostri passi nell’oscurità. Per quanto possibile si eviterà l’uso di torce, necessarie tuttavia in casi di emergenza. Rientro previsto per le ore 23,00. Difficoltà T, ore di cammino 4 complessive. Guidano l’escursione Daniele Migliorini, appassionato escursionista e divulgatore astronomico e
Caterina Gori, guida escursionista ambientale. Costo: euro 5,00. Attività riservata ai soci (tessera annuale euro 2,00).

 

Data 06/06/2015 ore 17.00
Prenotare entro il 04/06/2015 al 348 7375680
Luogo di ritrovo
Centro Polivalente di Rincine, Londa (Fi)

 

2 maggio ’15, Sapori sul Sentiero per Londa

Suggestiva escursione alla scoperta della natura e delle frazioni di Londa (Caiano, Fornace, Rincine e Petroio) con piccola degustazione di vino. Percorso ad anello di ca 12km. difficoltà E, pranzo al sacco a cura dei partecipanti. Dislivello in salita e discesa 700mt.  Guida Ambientale Escursionista: Gori C. (cell 348 7375680).  Costo: euro 5 per i soci (tessera soci 2015 euro 2).  Prenotazione obbligatoria.

Ritrovo: ore 9,00 presso il Centro Visite del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, Chalet Il Lago nei pressi del Lago di Londa

17 maggio ’15, Il Badalischio della Gorga Nera

Sopra San Godenzo tuona sul Falterona la Gorga Nera… incantevole e misterioso specchio d’acqua. Vi proponiamo un’insolita passeggiata per scoprire le leggende legate a questo luogo dove si dice sia nato il Badalischio.

Le storie nate intorno ad un fuoco e tramandate nel tempo danno vita a personaggi che entrano a far parte della tradizione popolare di un territorio. Dal cuore del pomeriggio fino alle porte del crepuscolo una breve ed insolita passeggiata nel bosco sporco di primavera in compagnia del Badalischio e dei luoghi in cui ha vissuto narrando alcuni degli aneddoti che lo vedono protagonista e che da sempre riscaldano le notti sul Falterona.

Destinazione: dal Borbotto allo stagno della Gorga Nera e ritorno. Difficoltà Turistico. Guida ambientale escursionista: Vittorio Ruberto, cell. 348 5412728. Prenotazione obbligatoria.

Ritrovo alla Fonte del Borbotto (Castagno d’Andrea, San Godenzo – Fi), al parcheggio prima della sbarra alle ore 15,15

Percorso: dalla Fonte del Borbotto (1205 m. s.l.m.) si percorre parte del sentiero CAI n. 17 nella faggeta cosparsa di massi fino allo stagno della Gorga Nera. E ritorno.  Costo: euro 5,00 per i soci (tessera annuale euro 2).

Ulteriori dettagli su: www.casentinointuscany.com