Sul Sentiero per Londa, nel versante fiorentino del Parco

Sabato 16 Luglio

Destinazione: Londa, Caiano, Fornace, Rincine, Petroio, Londa (Fi).

Si chiama Sentiero per Londa questa antica strada un tempo percorsa da pastori e contadini, viandanti e pellegrini, eserciti vittoriosi o in fuga. Un sentiero oggi, segnato dal CAI, da percorrere a piedi, a cavallo e in MTB che intende unire come un filo della memoria alcune delle più belle frazioni del territorio, per scoprire antichi mulini, ponti, tabernacoli, pievi e le splendida natura di questi boschi. Percorso ad anello di 12 chilometri, difficoltà E, pranzo al sacco a cura dei partecipanti.

N° partecipanti: Minimo 5. Prenotazione, costi e modalità:  348 7375680, Caterina Gori
Ritrovo: Centro Visite del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, Sede di Londa (Fi)

SulLondasaggia, il Fusigno d’estate

2, 4 e 5 giugno a Londa (Fi) – FESTASAGGIA

Tre giorni di festa organizzati dalla Pro Loco e da tutte le realtà associative locali con il patrocinio del Comune di Londa. Escursioni a piedi e a cavallo, riconoscimento erbe spontanee, laboratori per ragazzi, mercato e degustazioni di prodotti tipici tra cui il rinomato bardiccio. Spettacolo “Selfie Show” di L. Baglioni. Da sottolineare le  modalità virtuose per il minor realizzo possibile di rifiuti. 

Festasaggia per

la valorizzazione del patrimonio culturale locale
l’utilizzo di prodotti provenienti dal territorio
le modalità virtuose di riduzione, ricliclo e smaltimento dei rifiuti

L’Associazione Ecotondo aderisce alla manifestazione!

 

FESTASAGGIA_LONDA_2016_01

Alla Cascata del Doccione (San Godenzo – Fi)

 Sabato 21 Maggio 2016

Un percorso alla scoperta di alcuni tra i borghi piu’ suggestivi del comune di San Godenzo in provincia di Firenze circondati da castagneti ben coltivati e boschi misti. Piacevole sosta alla suggestiva Cascata del Doccione. Parte del percorso ripercorre la strada medievale che varcava l’appennino attraverso la Colla della Maestà. Difficoltà facile. Pranzo al sacco.

N° partecipanti: Minimo 5, su prenotazione
Ritrovo: San Godenzo (Fi), all’Abazzia
Destinazione: Castagneto, Petrognano, Cascata del Doccione
Costi: € 8 adulti (Tessera Soci 2016: euro 2,00), € 5 Bambini, € 19 famiglie.
Prenotazione obbligatoria: Caterina Gori 348 7375680 caterina.gori@ecotondo.org

INTRECCIARE CESTI

Gli Arcieri del Lago e La compagnia della Gorga Nera in collaborazione con il Centro Visita di Londa (Fi) e l’Ass. Ecotondo sono liete di invitarvi a:

“Intrecciare Cesti”
Corso di Cesteria con il Mastro Cestaio Giorgio Del Barga
Domenica 10 aprile 2016 dalle 9.30 alle 13.30
Presso il Centro Visite del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, sede di Londa (Fi)

Ogni partecipante dovrà essere munito di forbici da giardinaggio, punteruolo, cutter, o altri utensili atti al taglio, sarà messo a disposizione da parte degli organizzatori il materiale di consumo, (salice e midollino di varie misure e spessori).
Termine iscrizione Domenica 3 aprile 2016
Per informazioni e iscrizioni: info@arcieridellago.com

Domenica 20 marzo: SUL SENTIERO PER LONDA CON ALESSANDRO BELLIèRE

TREKKING E MUSICA

Il Comune di Londa (Fi) in collaborazione con il Centro Visita di Londa del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna e la partecipazione delle Associazioni Ecotondo, G.E.V. e Il Centro Ippico Il Bosco di Rincine, organizza per DOMENICA 20 MARZO 2016 l’iniziativa:

SUL SENTIERO PER LONDA CON ALLESSANDRO BELLIèRE
PROGRAMMA:
ore 10,00
Ritrovo in Piazza della Repubblica a Londa (Fi) e breve strasferimento con pulmino comunale fino alla Frazione di Petroio, sul Sentiero per Londa (CAI 7). Proseguimento a piedi per Rincine, Fornace, Caiano e Londa. Difficoltà Escursionistico, Lunghezza 9km, Tempo di percorrenza 5 ore, Dislivello in salita 450 mt, in discesa 700 mt. Pranzo al sacco (a cura dei partecipanti).
ore 16,00
Presso il Centro Visite del Parco Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna al lago, presentazione della pubblicazione dal titolo “La mia grande sfida 2014” a cura dell’autore A. Bellière.
A seguire, MERENDA e MUSICA con “LE SCIANS” per una seconda chance a brani celebri della musica pop italiana.
Partecipazione libera
Per informazioni: 3487375663, cv.londa@parcoforestecasentinesi.it
Biografia di Alessandro Bellière (tratta dal suo sito)
Nasco a Parma, il 24 ottobre 1933.
Svolgo il servizio militare nel primo plotone al mondo di alpini paracadutisti, a Bressanone.
La mia grande passione per lo sport, intanto, mi porta a diventare un nazionale di atletica leggera, disciplina fondo, e successivamente marcia, partecipando a varie gare nazionali ed internazionali.
Sempre appassionato di sport estremi, nel giorno del compimento dei miei 65 anni effettuo alcuni lanci col paracadute presso l’aeroporto di Molinella, a suggello dei centinaia di salti effettuati durante il servizio militare e negli anni successivi da civile.
Non pago di aver visitato dagli anni ’60 in avanti i mari più belli ed incontaminati di tutto il mondo, inizio ad avvicinarmi al trekking. All’inizio con corte passeggiate alla scoperta di luoghi naturalistici, fino ad arrivare poi, all’età di 78 anni, a percorrere a piedi il percorso da Bologna a Roma, attraverso la via Francigena.
All’avvicinarmi degli ottant’anni decido di esplorare i miei limiti, conscio dell’ottima salute e dell’allenamento quotidiano che la passione per il trekking mi porta. E decido, in mezzo allo stupore famigliare, di percorrere a piedi e in solitaria l’intera Italia, da nord a sud…
LE SCIANS
Silvia Guazzaloca VOCE e ELETTRONICA
Francesca Bellière  PIANOFORTE e TASTIERE
Le Scians offrono una seconda opportunità, una seconda chance appunto, ai brani celebri della musica pop italiana: rivivere in veste nuova, con arrangiamenti sofisticati e rielaborazioni testuali azzardate e spiritose che ne permettano la riscoperta e la valorizzazione.
Un patrimonio italiano da non perdere, un duo ricco di creatività ed energia.
Il progetto, principalmente acustico, nasce dalla grande passione verso la musica leggera italiana e dal desiderio di reinterpretarla, rivestendola di ricercate sonorità e di pennellate di elettronica.
La voce di Silvia, intima, duttile, potente, si fonde e dialoga.
Le note di Francesca costruiscono una solida base armonica a volte dolce, a volte dissonante e spigolosa, a volte ritmicamente forsennata.

CENA DELL’ASSOCIAZIONE FORESTA MODELLO MONTAGNE FIORENTINE

Siamo tutti invitati, soci (Ecotondo è socia) e non soci SABATO 27 FEBBRAIO, ore 20 presso la Villa Poggioreale di Rufina (Fi) a festeggiare
il quarto anno dell’Associazione!!

Tutte le ricette verranno realizzate con prodotti delle Fattorie Locali nostre Socie. Sarà inoltre possibile acquistare i prodotti delle Fattorie direttamente a cena.

Prezzo menù: 20 euro (15 per i bimbi fino a 15 anni, gratis per i figli dei Soci fino a 15 anni)

Non mancate!

PER INFO & PRENOTAZIONI:

scrivere indicando nome e numero partecipanti ed eventuale età, a:
oppure sms o whtsup al:
3311162589
ENTRO IL 22 FEBBRAIO.
Invito Cena FMMF 1_Retro-1

 

Giorno e notte: a lezione di natura

Proposte di attività didattico residenziali nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

Un viaggio nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, tra le foreste più estese e meglio conservate d’Italia, custodi di un elevato patrimonio floristico e di una fauna di grande interesse, come il lupo e l’aquila reale tra i grandi predatori e diverse specie di ungulati. Le foreste e i numerosi ambienti naturali fanno da cornice ai segni di millenaria presenza dell’uomo: borghi, mulattiere e soprattutto due centri spirituali di assoluto fascino come Camaldoli e La Verna, che sprigionano tutta la loro sacralità.

Un viaggio sostenibile tra: sport in natura, orienteering, ciaspole, mtb, guida interattiva, astronomia… e tanto altro ancora per vivere e scoprire la biodiversitá del Parco.

L’ass. Ecotondo collabora al progetto con due proposte a Londa/Rincine  e San Godenzo/Castagno d’Andrea, in provincia di Firenze.

Sfoglia il catalogo

Per info e prenotazioni CASENTINO SVILUPPO E TURISMO                 Via Roma, 203 – 52014 Poppi (AR) Tel. Fax 0575.520511 consorzio@casentino.toscana.it www.casentino.net www.facebook.com/casentinotoscana

PARCO FORESTE CASENTINESI                                                                Ufficio promozione 0575.503029 www.parcoforestecasentinesi.it

Corbezzoli, che bacche!

Sabato 26 settembre 2015, dalle 14,30 alle 19,30

Una passeggiata pomeridiana con suggestivi scorci panoramici tra Molin del Piano e Monteloro alla ricerca di bacche e frutti spontanei. Al ritorno in fattoria, merenda per tutti con suggerimenti per l’utilizzo in cucina di quanto raccolto e per i bambini spunti creativi per la preparazione di una tavola autunnale.

A cura delle associazioni Ecotondo, Il Luogo Comune di Monteloro e l’Ass. delle AgroBioDiversità afferenti all’associazione Foresta Modello Montagne Fiorentine.

Per informazioni e iscrizioni: Caterina, 348 7375680

Per preiscrizioni: Associazione Foresta Modello delle Montagne Fiorentine, tel. 055 8396649, associazione@forestamodellomontagnefiorentine.org, www.forestamodellomontagnefiorentine.org

 

ECCO gli altri DUE PASSI A MONTE:

domenica 11 ottobre: LA TERRA E’ DI CHI LA LAVORA

domenica 8 novembre: ONO & ENO WALK

 

GIROPESCA in occasione della Festa della Pesca Regina di Londa (Fi)

In occasione della FESTA DI SETTEMBRE o FESTA DELLA PESCA REGINA DI LONDA 2015

SABATO 12 Settembre, ore 9,00 con partenza dal Centro Visita di Londa del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Località Il Lago, Londa (Fi).
Partenza escursione del “Giropesca – pesca”, a piedi per le colline di Londa a cura dell’Ass. Ecotondo (Difficoltà T, durata 2 h ca, percorso ad anello, in parte sul Sentiero per Londa: Londa-direzione Caiano-Londa). Info: 348 7375680, Guida: C. Gori. Partecipazione libera.

Sacrica il programma completo della Festa dal Sito del Comune di Londa.